In studio

Non dire no

Di nuovo in studio a dare una ripulita agli scampoli rimasti in terra, e chiaramente si sono tutti aggrovigliati ed è uscita fuori da sola una cosa nuova che adesso bisogna capire cos’è!

Press Play

16072009057.jpgSi avvicina in prevedibile ma lieve ritardo l’uscita dell’album, e per la distribuzione fisica potrebbero esserci sorprese lasts moments. Siamo ai ritocchi degli ultimi brani e il pre-roll di ascolto su Bandcamp e  Facebook è andato meglio del previsto. A breve lo streaming del premix e poi si torna in studio per Altre Vicende 🙂

A combattere – 1

Un inatteso videoclip delle sessioni sotterranee di “A combattere” con la partecipazione di due dei più produttivi Omissis: Andrea Carletti, che fa rima con “accordi perfetti” e Ottaviano Rosi, che fa rima con “Come osi?”

Patchbay watch!

Molto bene, benissimo, è un po’ che il diario di strabordo non viene aggiornato perché non ce n’era motivo ma improvvisamente alcune situazioni in lungo ruminare sono state digerite producendo direttamente frutti. Valter Marchesoni ha assemblato i channelstrip per la ripresa di voci e chitarre che sarà fatta nella pregiata sala A dello Studio Bluff di Roma (peraltro la sola e unica disponibile). Tutto sarà quindi registrato con apparecchiature vintage Neve e Api più un preamp di boutique e un Pacifica, dentro convertitori Prism e Apogee e editato con Logic 7. La selezione di microfoni comprende per ora i classici dinamici Shure, un Neumann U87 e un paio di valvolari cinesi copia dei telefunken modificati da un abile modificatore pazzo.

La batteria di Ivano Grimani passerà per dei preamp Brent Averill e il basso di Ottaviano Rosi andrà dritto in the box attraverso una DI valvolare A-Designs Reddi. I pasti in loco saranno cotti da un microonde Bluesky in offerta al Carrefour fino a domani anzi lo vado a prendere altrimenti chiude.