In studio

Studio Report /5

DSC_0271Eccoci per l’ultimo appuntamento con il minidiario della lavorazione dell’album, che ufficialmente termina il 21 settembre, quindi c’è ancora qualche giorno per sistemare, disfare e rifare. La tracklist è però chiusa, ci sarà comunque qualche b-side particolare per il download dei singoli (probabilmente “Cane” acustica e una versione extralunga di “Ultraterrena”). Gli ultimi testi sono stati scritti tra la Spagna e l’Africa e sono in registrazione in questi giorni.

“Non si sa” è un album tematico, sull’impensabile, lo sconosciuto, l’imponderabile e l’incomprensibile che attraversa la vita, già essa inspiegabile. Da “Senti la rivoluzione del pianeta” passando per “La strada storta”, fino ai cambiamenti improvvisi de “L’uomo treno” e al barlume di consapevolezza di “Carovana luminosa”, il tentativo è di raccontare il filo annodato dei misteri che lega l’umano all’esistenza. Un filo che spesso ho perduto, con grande soddisfazione, durante la lavorazione dei brani. L’uscita è prevista per l’autunno, spero di cuore che possa piacervi!

 

 

Studio Report / 3

Un report incredibile: il lavoro procede speditamente, nonostante altri lavori! Dopo un breve trip conFuso a Seattle e zone limitrofe, ci si divide tra studio e sala prove per affermare e insieme confutare alcune delle cose che saranno sull’album. La stesura si approssima al completamento, ma sicuramente molto verrà riscritto, ma più di quanto prevedibile verrà lasciato così com’è, visto l’inattesa e calda accoglienza per “Cane” in Rete! Al momento si stendono le voci per “Ultraterrena” e un’altra, naturalmente sarete i primi o quelli subito dopo a sapere qualcosa appena possibile!

Cane by Toniutti

Studio Report / 2

23042011046Secondo aggiornamento dalla laborazione dell’album, la scrittura procede tra punti fermi e deviazioni imprevedibili, e soprattutto autoregolandosi. Questo concede di lasciare attenzione libera per gli importantissimi dettagli, che sono quelli con cui perdendo tempo si arriva all’esaurimento nervoso, che chiama necessità di sintesi e quindi scrematura al massimo livello di precisione di tutto quello che é brutto, venuto male o non serve!
Queste ultime sessioni hanno definito se non la dorsale, almeno il numero delle vertebre dell’album, e il movimento morale di uno dei pezzi chiave, UT. Un altro brano cardinale é invece già pronto, CL si chiama ed é stato apprezzato da tutti i beta tester, anche dal piú precisino tritaballe!

Studio Report! / 1

Salve a tutti! Questo é il primo di una serie di appuntamenti per chi vuole seguire la gestazione del nuovo album, in arrivo ASAP ma anche QSP, quando sarà pronto! C’é già un’ipotesi di scaletta e si puó anche dire che sarà un concept, idea trapassata e quindi assai futuribile, le registrazioni mescolano già analogico e digitale, e si puó aggiungere che non sarà un seguito di “La città vicino alla luna”. Sicuramente ci sono più atmosfere e più suoni, e rispetto all’album precedente, quando é solare é molto più solare, e quando é scuro é molto, molto più scuro. Ha già un titolo, ma per questo ci saranno altri post… Arrivederci!

RVSP, RSVP!

Il singolone per annunciare l’uscita di “La città vicino alla luna”. Se lo ascoltate e lasciate un commento che un comitato opportunamente selezionato riterrà piacevole e allisciante, potreste imbertarvi un download code per “Al tempo degli schiavi”!